Coppa arrosto

La “cupa arost cun la consa” è una pietanza che difficilmente manca sulle tavole dei piacentini. La coppa arrosto si trova anche nella maggior parte dei ristoranti locali e nelle varie gastronomie, ovviamente non manca nei menù delle varie feste e sagre popolari, inoltre è una valida alternativa ai piatti a base di carne di manzo o pollame.

Abbinamento
L’abbinamento consigliato è PLEIONE Gutturnio DOC Classico Riserva della Cantina di Vicobarone.

Coppa Arrosto

coppa-arrosto-big

By Silvia Pagani Published: ottobre 6, 2013

  • Dosi per: 6 persone

  • Preparazione: 30 mins

  • Cottura: 2 hrs 0 min

La "cupa arost cun la consa" è una pietanza che difficilmente manca sulle tavole dei piacentini. La coppa arrosto si trova anche …

Ingredienti

  • 1,5 kg coppa fresca di maiale
  • pancetta tesa a fette sottili
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 cipolla
  • 1,5 kg patate
  • mazzetto aromatico per la frollatura
  • rosmarino, timo, salvia qb
  • sale e pepe qb

Preparazione

  1. Dopo averla preparata cospargendola con sale, pepe e spezie miste, avvolgere interamente la coppa con le fette di pancetta e legare bene con spago da cucina per arrosti. Nello stesso spago vanno infilati diversi rametti di rosmarino.
  2. Accendere il forno e portarlo a 240°, versare un paio di cucchiai di olio sul fondo di una pirofila ed appoggiare della cipolla affettata e una parte degli aromi e sopra adagiare la coppa in precedenza preparata. Far rosolare la coppa a fuoco vivo per circa 30 minuti, poi abbassare la temperatura a 190° ed irrorare con del vino bianco e lasciare cuocere per circa un 1 e 30, ogni tanto aggiungervi un po' di acqua quando occorre.
  3. A parte sbucciare le patate e sbollentarle per circa 10 minuti in acqua salata, scolarle molto bene e quando mancano circa 30 minuti alla fine della cottura della coppa arrosto aggiungerle nella pirofila intorno all'arrosto.
  4. Affinché l'arrosto si colori bene e il sugo si restringa, togliete il coperchio dal recipiente a circa 15 minuti dalla fine della cottura. La coppa va servita rigorosamente su di un piatto caldo e accompagnata dalle patate.
  5. SUGGERIMENTI Le patate non dovrebbero essere tagliate troppo grandi e possibilmente non sovrapposte in fase di cottura. C'è chi consiglia l'aggiunta di un bicchiere di latte per mantenere la carne morbida. Se il fondo di cottura non è sufficientemente legato, filtratelo e fatelo addensare in una padella antiaderente aggiungendo della farina.