Nuove etichette per i vini più tipici

Semplici, leggibili, tutte contraddistinte da un elemento grafico pulito e profondamente simbolico, la luna che abbraccia il sole, perché è il sole che matura i grappoli, ma è la luna a dettare i tempi della cantina: sono queste le nuove etichette adottate dalla Cantina di Vicobarone per vestire i vini che meglio rappresentano la viticoltura delle colline piacentine.

Vini che parlano da soli, con un packaging chiaro e senza fronzoli a rappresentare il cammino di miglioramento qualitativo e valorizzazione della tipicità intrapreso dalla Cantina di Vicobarone con Aura Malvasia secco fermo, Almaco Ortrugo frizzante, Pandora Pinot nero frizzante vinificato in bianco, Dione Bonarda secco frizzante, Prometeo Bonarda secco fermo, Titano Gutturnio classico superiore, Pleione Gutturnio classico riserva.