Pisarei e fasò basotti con pancetta croccante

Chi è stato a Piacenza, avrà sicuramente mangiato almeno una volta i pisarei e fasò. Un piatto tipico della cucina contadina emiliana, gnocchetti di farina e pangrattato conditi con un sugo rosso a base di fagioli borlotti. Ve li proponiamo qui con una piccola ma gustosa variante.

Abbinamento
Per il piatto più tradizionale della cucina piacentina, l’abbinamento d’obbligo è con il VIGORE Gutturnio DOC frizzante della Cantina di Vicobarone.

Pisarei e fasò basotti con pancetta croccante

pisarei-pancetta

By Silvia Pagani Published: ottobre 6, 2013

  • Dosi per: 6 persone

Chi è stato a Piacenza, avrà sicuramente mangiato almeno una volta i pisarei e fasò. Un piatto tipico della cucina contadina …

Ingredienti

  • 400 gr farina
  • 200 gr pangrattato
  • sale q.b.
  • brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • 80 gr lardo
  • 30 gr burro
  • 1 cucchiaio olio d'oliva
  • 500 gr fagioli borlotti lessati
  • 200 gr passata di pomodoro
  • Parmigiano Reggiano qb
  • 6 fette di pancetta tagliate spesse

Preparazione

  1. Per i pisarei: scottare il pane grattugiato nel brodo bollente quindi, sulla spianatoia, unirlo alla farina e impastare fino a ottenere un composto piuttosto sodo e omogeneo (aggiungere se necessario dell’acqua).
  2. Dividere la pasta ottenuta in tanti pezzetti e da ciascuno formare delle "biscette" piuttosto sottili di circa 30 cm da cui staccare dei pezzetti di circa 2 cm di diametro da schiacciare con il pollice per dar loro la classica forma dei "pisarei" (una specie di conchiglietta).
  3. Per il sugo: in un tegame, far soffriggere la cipolla tritata fine in burro e olio. Aggiungere il lardo tritato finemente e infine i fagioli. Versare la passata di pomodoro e terminare la cottura unendo, se necessario, del brodo vegetale o acqua calda.
  4. Condire i pisarei con il sugo di fagioli e decorare con le fette di pancetta.
  5. Nel frattempo cuocere i pisarei in abbondante acqua salata: non appena affiorano in superficie, scolare con la schiumarola.